Al via la demolizione, parte il piano di revamping di BolognaFiere


OTTOBRE 2017


Il 30 ottobre sono stati ufficialmente avviati i lavori di riqualificazione e ampliamento del Quartiere Fieristico di Bologna, che prevedono un investimento di 100 milioni di euro e un obiettivo finale di 140mila mq di superficie espositiva completata entro il 2022.


Il progetto, curato dallo studio Di Gregorio Associati, si fonda su una nuova visione dello spazio fieristico, nel quale  i percorsi diventeranno spazi urbani porticati con giardini e  attività di ristorazione, che collegheranno le diverse funzioni annesse alle manifestazioni fieristiche e ai servizi.


Un ruolo fondamentale avrà l’illuminazione naturale, favorita da ampie superfici trasparenti e traslucide che evidenzieranno  gli elementi strutturali come esperienza architettonica. L’elemento cardine sarà il sistema del verde, per una naturale piacevolezza nei momenti di sosta e di collegamento.


La prima fase del  progetto, prevede la demolizione e la ricostruzione totale dei padiglioni 29 e 30, che verranno ricostruiti a tempo di record per essere pronti nel Settembre 2018.


Qui le immagini del kick-off dei valori


ALTRE NEWS

NOV 2017

On-line i materiali del seminario Digital Water organizzato all’interno di Digital&Bim

LEGGI DI PIÙ

GIU 2017

In campo le stazioni appaltanti, ecco il Decreto Ministeriale

LEGGI DI PIÙ

NEWS H2O